Per meglio comprendere l'utilizzo "pratico" dei dati emersi dal Rapporto 2020 OAD e facilitarne e semplificarne la lettura anche da parte di non sepcialisti della cybersecurity, è stata realizzata una breve sintesi del Rapporto 2020 OAD, con le informazioni più importanti e significative, utili per le aziende/enti a comprendere la situazione della sicurezza digitale in Italia e a decidere razionalmente in merito, a partire dall'analisi dei rischi e dal potenziamento eventuale delle misure di sicurezza in atto. .

Per scaricare questa sintesi occorre effettuare il login a questo sito. Per registrasi, gratuitamente, basta inserire le poche informazioni rchieste e fornire il consenso esplicito al trattamento dei propri dati personali per la privacy: cliccare qui per registrarsi.

 

Chi non effettua il login, non può vedere l'icona qui  sotto per scaricare la Sintesi.

 

Per scaricare  (dopo il login) cliccare sul bottone "download" qui sotto

 

 

Per gli approfondimenti si rimanda al Rapporto completo 

Per scaricarlo  (dopo il login) cliccare sul bottone "download" qui sotto

 

 

Tags: ,

Il Questionario 2020 OAD è disponibile e compilabile on line: per accedervi cliccare qui.

 

Con il 2020 OAD arriva al 12° anno consecutivo di indagini on line sugli attacchi digitali intenzionali in Italia.

Anche questo questionario, come tutti quelli precedenti, è completamente anonimo e le risposte fornite, in grande maggioranza prestabilite e solo da selezionare, non consentono di risalire all'azienda/ente ed al suo sistema informatico cui fa riferimento chi lo compila. Inoltre tutti i dati raccolti sono e saranno usati per elaborare i grafici del Rapporto finale.

Per completare il questionario occorre un tempo medio di 30 minuti, in funzione delle tipologie di attacco rilevate nel 2019 e nel 2020. Quali le principali motivazioni per chi lo compila?

  • al completamento del questionario:
    • una valutazione qualitativa sul livello di sicurezza digitale del sistema informatico oggetto delle risposte, assolutà novità 2020;
    • la possibilità di scaricare il numero di maggio 2020 di ISSA Journal sulla crittografia quantistica
    • la possibilità di scaricare in formato .pdf la seconda edizione 2019 del volume di G. Saccardi, G. Di Blasio, R. Florio "Information Security e Data Protection 2019", pubblicato per i tipi di Reportec.
  • il rispondere al questionario implica un veloce ma preciso ripasso dei possibili attacchi, e delle misure di sicurezza digitale, che sono già implemetate, o che potrebbero esserlo in futuro, nel sistema informatico di chi risponde
  • il partecipare all'unica indagine indipendente ed autorevole sugli attacchi digitali, che liberamente raccoglie, in maniera anonima, le risposte da aziende di ogni settore merceologico e delle Pubbliche Amministrazioni, sia locali che centrali. 

 

Il Questionario 2020 OAD, rispetto a quello degli anni precedenti, ha alcune parti rimaste identiche, ed altre profondamente cambiate:

  • le domande sui tipi d'attacco sono rimaste le stesse dell'edizione precedente. Se non si è rilevato un tipo di attacco si saltano in automatico tutte le sotto-domande relative, e si passa al successivo tipo di attacco
  • le domande sul tipo di azienda/ente, sul suo sistema informatico e sulle misure di sicurezza digitale in atto sono state tutte ripensate per semplifcarle e ridurle, consentendo così una più facile loro compilazione e di assegnara ad ogni risposta un "peso" per poter poi automaticamente fornire la valutazione del livello di sicurezza digitale in atto.

 

Invitiamo caldamente i lettori di questa pagina web a compilare il Questionario 2020 e di "passare parola" ai loro interlocutori di altre aziende/enti, perchè a loro volta lo compilino e lo diffondano ai loro interlecutori: più risposte avremo, soprattutto in diversi settori merceologici, più l'analisi potrà essere significativa e il rapporto finale meglio rappresentare la realtà italiana sugli attacchi digitali.

 

 

 

 

 

 

 

Costituito da 186 pagine A4, 148 immagini e grafici, 11 Capitoli (147 pagine A4) e 9 Allegati (39 pagine A4)

Nel Capitolo 11 i dati dalla Polizia Postale e delle Telecomunicazioni, commentati dall’autore

 Executive Summary in italiano e in inglese

 

Autore: Marco R. A. Bozzetti 

Editore: Reportec Srl 

Gold Sponsor: Cloudflare, Darktrace, Qintesi, Sophos

Silver Sponsor:Technology Estate

Patrocinatori: AICA, AIPSI, AISIS, AITASIT, Anorc, Assintel, Assolombarda, Aused, CDI Torino, CDTI Roma, Centro Ricerca sulla Scrittura, CIOClub, ClubTI Centro, ClubTI Emilia Romagna, ClubTILiguria, ClubTI Milano, FIDA Inform, Grafobiometristi Italiani Associati, IEEE-Italian Chapter, Inforav.

 

 

Per scaricare in formato .pdf il Rapporto OAD 2020 occorre essere registrati al presente sito OADweb, e fornire il consenso esplicito al trattamento dei propri dati personali, così come dettagliato nell'informativa sulla privacy.

Per registrarsi a questo sito web cliccare qui. 

 

NB Chi non effettua il login non vede l'icona del file da scaricare.

 

Per scaricare  (dopo il login) cliccare sul bottone "download" qui sotto

 

 

Malabo srl, in collaborazione con AIPSI e con Reportec Srl, ha completato l'indagine OAD per il 2020 ed ha pubblicato il Rapporto 2020 OAD, scaricabile cliccando qui

 

OAD 2020 costitusice il 12° anno consecutivo di indagini on line sugli attacchi digitali in Italia e con la ormai consueta e basilare collaborazione con  la Polizia Postale e delle Comunicazioni, i cui dati costituiranno uno specifico capitolo, l'11°, del rapporto finale.

OAD 2020 svolgera l'indagine sugli attacchi rilevati nel corso dell’intero 2019 e nel primo quadrimestre 2020  da aziende ed enti operanti con Sistemi Informatici, o loro parti, sul territorio italiano.

 

 

Le principali novità del Questionario 2020 OAD (ora chiuso)

 

L'edizione 2020 vede importantanti novità, focalizzate principalmente a motivare le/i rispondenti al questionario, così da ampliare il numero di rispondenti, anche in settori merceologici che erano poco presenti nelle precedenti edizioni:
  • considerare gli attacchi rilevati sia nell'intero 2019 che nel 1° quadrimestre 2020, per ottenere così un rapporto finale (sarà pubblicato a novembre 2020)  più aggiornato, riportando, almeno parzialmente, anche gli attacchi rilevati nel 2020;
  • semplificare la parte del questionario che richiede informazioni, pur se ad alto livello,  sul sistema informatico del rispondente e sulle sue misure di sicurezza:
  • fornire in automatico ed in tempo reale ad ogni rispondente che completa il questionario una valutazione qualitativa del livello di sicurezza digitale complessivo del sistema informatico per il quale ha fornito le risposte. Tale valutazione viene calcolata confrontando le esigenze di sicurezza derivate dall'uso del sistema informatico con le misure e gli strumenti di sicurezza digitale in uso. Il rispondere al questionario consente così da un lato di considerare e ricordare le varie misure di sicurezza tecniche ed organizzative (quelle che si hanno e quelle che si potrebbero attivare), dall'altro di avere una valutazione complessiva sul livello di sicurezza digitale in essere. 

Queste importanti novità dovrebbero motivare ed ampliare non solo i rispondenti, ma anche i possibili Sponsor e Patrocinatori.

 

 

Il piano seguito per l'indagine 2020 OAD

 

  • Fine APRILE: lancio iniziativa OAD 2020

 

  • MAGGIO 2020
    • Preparazione Questionario 2020 OAD
    • Attivazione strumenti web per la raccolta delle risposte al questionario via web e loro messa in esercizio nel dominio oadweb.it
    • Inizio acquisizione sponsorizzazioni e patrocini
    • inizio campagna per la compilazione del Questionario verso tutti i potenziali rispondenti (CIO, CISO, CTO, CEO piccole imprese, etc.) grazie alle mailing list di AIPSI, Malabo, Reportec, e di tutti gli Enti Patrocinator, oltre che degli Sponsor

 

  • GIUGNO - META' NOVEMBRE 2020
    • Continua l’acquisizione di sponsorizzazioni e patrocini
    • Continua la campagna per la compilazione del Questionario con continui solleciti ed avvisi via diversi canali di comunicazione quali banner, newsletter, social, partecipazione ad eventi, etc.

 

  • META' NOVEMBRE –  FINE NOVEMBRE 2020
    • Raccolta, analisi questionari compilati ed elaborazione dati di sintesi (se si è raggiunto un numero minimo di rispondenti, altrimenti si ritarda la pubblicazione fino al suo raggiungimento)
    • Presentazione anteprima di alcuni dati di OAD 2020 in alcuni webinar

 

  • ENTRO DICEMBRE 2020
    • Stesura Rapporto 2020 (se si è raggiunto un numero minimo di rispondenti, altrimenti si ritarda la pubblicazione fino al suo raggiungimento)
    • 25/12/2020: Pubblicazione Rapporto 2020 OAD 
    •  0/12/2020: Pubblicazione comunicati stampa
    • Inizio campagna promozionale per far scaricare il Rapporto 2020 OAD da parte dei potenziali interessati

 

  • GENNAIO 2021 ed oltre
    • Webinar AIPSI di presentazione del Rapporo 2020 OAD, con discussione con autorevoli interlocutori dei più significativi dati emersi
    • Pubblicazione articoli sul Rapporto 2020 su varie riviste, oltre che sul sito oadweb.it
    • Realizzazione dei primi webinar e della pubblicazione di articoli per alcuni Sponsor Gold, in accordo con loro, sia su Security&Business di Reportec sia sul sito oadweb.it
    • Partecipazione ad eventi e convegni, con pubblicazione delle presentazioni sul sito oadweb.it
    • Realizzazione di webinar e pubblicazione articoli per gli altri Sponsor Gold, in accordo con loro, sia su Security&Business di Reportec sia sul sito oadweb.it
    • Fornitura periodica (es. su base mensile) agli Sponsor dell’elenco di chi ha scaricato il Rapporto 2020 OAD
    • Partecipazione ad eventi e convegni in cui si citano e discutono i dati OAD 2020, con pubblicazione delle presentazioni sul sito oadweb.it

 

La proposta di sponsorizzazione e la nota sul patrocinio gratuito, con le modalità di richiesta, sono in allegato sul fondo di questa pagina

 

 

 

 

 OAD 2020 Sponsor Gold

 
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

OAD 2020 Sponsor Silver

 

 

 

 

I Patrocinatori di OAD 2020

 

 

                  

 

 

               

 

 

            

 

 

                     

 

 

         

 

 

 

 

 

 OAD 2020 è una iniziativa

 

 

      

 

e-mail: oad@oadweb.it

© 2018 -2021 Malabo Srl All Rights Reserved.

Questo sito web utilizza dei cookie sia del proprio ambiente Joomla 3.x sia dei software di Terzi per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso